Presidenti dell’ospedale

Si presenta di seguito la serie, purtroppo assai lacunosa, dei pre­ sidenti dell’Ospedale (e poi, a tutt’oggi, della Pia Fondazione), rico­ struita mediante la veloce lettura di parecchie centinaia di atti. Ul­ teriori ricerche non potranno che integrare e  precisare  questo elenco.

1476 – Bonettino e Menolfo di Malegno
1549, 1552  – Giovanni Battista Griffi di Losine
1554 – notaio Valentino Ronchi di Breno
1555-56 – notaio Giovanni Antonio Casari di Malegno
1557 – notaio Tomaso Caletti di Berzo Inferiore
1568 – notaio Giovanni Antonio Casari di Malegno
1569 – notaio Clemente Lascioli di Capo di Ponte
1567-71 – notaio Giovanni Agostino Ronchi di Breno
1572 – dottore in legge Agostino Frncesconi di Bienno
1576 – Giovanni Bartolomeo Laffranchini di Cividate e dottore in legge Pietro Mora di Lozio
1579 – notai Gioaldino Dabeni di Borno e Clemente Lasciali di Capo di Ponte
1580 – notaio Clemente Lascioli di Capo di Ponte e Giovanni Antonio Pietroboni di Malegno
1581-82 – Giovanni Antonio Pietroboni di Malegno e dottore in legge Giovan Maria Parisio di Vezza
1586 – Bartolomeo Bonettini di Malegno e Giulio Federici di Esine
1587 – dottore in legge Zaccaria Federici di Gorzone e notaio Clemente Lascioli di Capo di Ponte
1588 – Giovanni Bartolomeo Laffranchini di Cividate e Paolo Bontempi di Bienno
1599 – dottore in legge Giovan Francesco Bassanesi di Angolo
1600 – notaio Giovan Francesco Moscardi di Darfo e Giovan Battista Alberzoni di Breno
1601 – Bartolomeo Pio di Cividate (+1601), subentra Giovan Battista Alberzoni di Breno
1602 – notai Giovan Francesco Moscareli di Darfo e Marc’Antonio Tartaini di Breno
1603 – Giovan Battista Alberzoni di Breno
1605-06 – notaio Marc’Antonio Tartaini di Breno
1611 – notaio Simone Gerolamo Beccagutti di Esine
1615 – notaio Agostino Malaguzzi di Cividate
1619 – notaio Giuseppe Bona di Ossimo Superiore e Giacomo Pietroboni di Malegno
1625 – Annibale Federici di Esine
1627 – notaio Agostino Malaguzzi di Cividate
1628 – Annibale Federici di Esine
1629 – medico Giovan Giacomo Cattaneo di Breno
1630 – notaio Giuseppe Bona di Ossimo Superiore
1631 – notaio Alberto Isonni di Borno
1632 – Gerolamo Federici di Esine
1633 – medico Giovan Giacomo Cattaneo di Breno
1634 – dottore in legge Valentino Dabeni di Breno
1635 – notaio Andrea Vertua di Malegno
1636-37 – Vitale Romelli di Cividate
1638-39 – medico Giovan Giacomo Cattaneo di Breno
1640 – notaio Andrea Vertua di Malegno
1641-42 – notaio Giovanni Antonio Pennacchio di Malegno
1642 – notaio Pietro Bonettini di Malegno
1646 – notaio Giovan Marco Alberzoni di Breno
1649-50 – notaio Pietro Giacomo Capis di Breno
1650-51 – notaio Camillo Ronchi di Breno
1654-55 – dottore in legge Nicolò Federici di Esine
1655-56 – dottore in legge Simone Coletti di Berzo Inferiore
1656-57 – dottore in legge Leandro Camozzi di Breno
1657-58 – notaio Pietro Bonettini di Malegno
1661-62 – notaio Pietro Taglierini di Borno
1662 – notaio Pietro Bonettini di Malegno e dottore in legge Simone Caletti di Berzo Inferiore
1665-66 – Giambattista Capis di Breno
1666-67 – dottore in legge Giovan Giuseppe Rizzieri di Breno
1667-68 – notaio Bonomo Damioli di Breno
1668-70 – dottore in legge Vitale Meralza di Ponte di Legno
1672-73 – dottore in legge Pietro Giacomo Cattaneo di Breno
1675 – dottore in legge Giovan Giuseppe Rizzieri di Breno
1676 – dottore in legge Giovanni Antonio Bona di Breno
1679 – dottore in legge Giovan Giuseppe Rizzieri di Breno
1608-81 – dottore in legge Giambattista Federici di Esine
1681-82 – dottore in legge Giovanni Guarneri di Breno
1682-83 – notaio Michele Bonariva di Malegno
1683-84 – Giambattista Capis di Breno
1684 – notaio Giovanni Antonio Federici di Darfo
1685-86 – dottore in legge Giovan Maria Fiorini di Gianico
1687 – dottore in legge Giovan Francesco Federici di Gorzone
1688-89 – dottore in legge Pietro Guarneri di Breno
1689-90 – dottore in legge Andrea Ronchi di Breno
1690-91 – notaio Giovanni Bottaini di Breno
1691-92 – notaio Antonio Isonni di Breno
1692 – dottore in legge Filippo Guarneri di Breno
1693 – dottori in legge Clemente Malaguzzi di Cividate e Giovan Francesco Federici di Gorzone
1695 – dottore in legge Giovanni Antonio Rizzieri di Breno
1696-97 – dottore in legge Pietro Guarneri di Breno
1699 – notaio Antonio Isonni di Breno
1700-01 – dottore in legge Giacinto Rizzieri di Breno
1701 – dottore in legge Giovanni Antonio Rizzieri di Breno
1703 – dottore in legge Giovan Francesco Federici di Garzone
1705 – notaio Antonio Isonni di Breno
1706-07 – notaio Eustachio Dabeni di Breno
1707 – dottore in legge Giovanni Battista Cattaneo di Breno
1708 – dottore in legge Faustino Pisani di Malegno
1711 – dottore in legge Giovanni Antonio Rizzieri di Breno
1716 – dottore Giulio Federici di Esine
1719-21 – Pietro Bonettini di Malegno
1722 – notaio Valentino Dabeni di Breno
1723 – notaio Giovan Vitale Romelli di Cividate
1724 – notaio Giovanni Antonio Farisoglio di Bienno
1726-28 – farmacista Giovanni Quartari di Breno
1728 – Giovanni Andrea Prudenzini di Breno
1729 – farmacista Giovanni Quartari di Breno
1730-31 – notaio Giovan Battista Federici di Pellalepre
1731-32 – Pietro Bonettini di Malegno
1732-33 – Giovanni Andrea Prudenzini di Breno
1733-34 – farmacista Giovanni Quartari di Breno
1734-35 – dottore in legge Giovan Battista Alberzoni di Breno
1735-36 – dottore in legge Giacomo Romelli di Cividate
1736-37 – Pietro Bonettini di Malegno
1737 – dottore in legge Pietrangelo Ronchi di Breno
1738 – farmacista Giovanni Quartari di Breno
1738-39 – Giuseppe Fhncesco Agostani di Capo di Ponte
1739-40 – dottore Giovanni Antonio Pisani di Malegno
1741-42 – dottore in legge Giovan Battista Alberzoni di Breno
1742 – Pietro Bonettini di Malegno
1742-43 – dottore in legge Giovan Maffeo Bonettini di Malegno
1744 – dottore Giovanni Antonio Pisani di Malegno
1745-46 – dottore in legge Francesco Rizzieri di Breno
1747 – notaio Bartolomeo Vielmi di Breno
1748 – notaio Lodovico Agostani di Capo di Ponte
1749 – Pietro Griffi di Breno e Paolo Tomaso Prudenzini di Breno
1750 – Lodovico Panzerini di Cedegolo
1750-51 – Paolo Tomaso Prudenzini di Breno
1751-52 – dottore in legge Giovanni Battista Rizzieri di Breno
1752-53 – Marc’Antonio Cismondi di Breno
1753 – Francesco Bontempi di Bienno
1754 – dottore in legge Giovanni Battista Rizzieri eli Breno
1755 – Marco Camozzi eli Borno
1755-56 – Paolo Tomaso Prudenzini di Breno
1756-58 – dottore in legge Pietro Giacomo Bassanesi eli Breno
1759 – notaio Giovanni Battista Celeri e dottore in legge Giovanni Battista Rizzieri di Breno
1760-61 – dottore in legge Giovan Francesco Griffi di Breno
1761-62 – dottore in legge Carlo Bassanesi di Breno
1762-63 – dottore in legge Giovanni Antonio Cismondi di Breno
1763-64 – Paolo Tomaso Prudenzini di Breno
1765-67 – dottore in legge Giacomo Filippo Tovini di Cividate
1767-68 – notaio Giuseppe Antonio Damioli di Cividate
1768-69 – dottore in legge Giacomo Filippo Tovini di Cividate
1769-70 – dottore in legge Carlo Bassanesi di Breno
1771 – dottore in legge Ippolito Rusconi di Breno
1773 – Paolo Tomaso Prudenzini di Breno
1773-74 – notaio Valentino Magnoli di Breno
1775-76 – notaio Giuseppe Antonio Damioli di Cividate
1777-78 – dottore in legge Giovanni Antonio Maria Coatti di Canè
1780 – notaio Giovanni Andrea Damioli di Breno
1781 – Vincenzo Maria Rizzieri di Ossimo Superiore
1782-83 – notaio Giuseppe Antonio Damioli di Cividate
1784 – farmacista Giovanni Antonio Morgani di Malegno
1784-85 – notaio Fhncesco Risi di Cividate
1785-86 – Bartolomeo Librinelli di Esine
1786-87 – Antonio Rizzieri di Breno
1787-88 – dottore in legge Andrea Bernardino Zendrini di Valle di Saviore
1788-89 – notaio Bartolomeo Dabeni di Borno
1789 – notaio Giuseppe Antonio Damioli eli Cividate (“‘-1789)
1789-90 – dottore in legge Antonio Taglierini di Breno
1790-91 – dottore in legge Gerolamo Francesco Vielmi di Breno
1791-92 – dottore in legge Ippolito Rusconi di Breno
1792-93 – farmacista Giovanni Antonio Morgani di Malegno
1793-94 – dottore in legge Giovan Battista Damioli di Pisogne
1794-95 – dottore in legge Pietro Taglierini di Breno
1795-96 – notaio Francesco Federici di Esine
1796-97 – Giovanni Battista Calvi di Edolo
1798 – notaio Candido Bonettini di Malegno
1798-99 – Giacomo Antonio Pedercini di Malegno
1799-00 – notaio Francesco Taglierini di Breno
1801 – Maffeo Giacinto Rizzini di Malegno
1801-02 – notaio Fraancesco Federici di Esine
1803 – dott. in legge Andrea Ronchi, dott. in legge Antonio Taglierini, Marc’Amonio Cattaneo e Ballardini di Breno, Giacomo Luigi Simoni di Bienno
1804 – Marc’Antonio Cattaneo e dottore in legge Antonio Taglierini di Breno
1805-07 – canonico di Cividate Pietro Perlotti di Vico (+l807), Marc’Antonio Cattaneo e dottore in legge Giovanni Battista Rizzieri di Breno
1807-08 – Marc’Antonio Cattaneo, dottore in legge Giovanni Battista Rizzieri e Girolamo Rosa di Breno
1808-09 – notaio Pietro Antonio Pedercini di Malegno
1810 – arciprete di Breno Giovan Battista Guelfi, arciprete di Malegno Valentino Camozzi don Giovanni Rosa di Breno
1811 – dottore in legge Giovan Giacomo Taboni di Breno
1813 – Coati e Rosa di Breno
1815 – dottore in legge Giovan Giacomo Taboni e Rosa di Breno
1817-19 – Giovanni Gaioni, Maffeo Giacinto Rizzieri e Bonomo Vielmi di Malegno
1819 – Giovanni Gaioni e farmacista Vincenzo Morgani di Malegno
1820 – Pietro Giacomo Vertua di Malegno
1821 – Maffeo Giacinto Rizzieri di Malegno
1822-39 – notaio Pietro Antonio Pedercini di Malegno
1838-49 – canonico don Gaetano Romelli di Cividate
1850-53 – canonico don Antonio Gabrieli di Gianico
1854-58 – Giambattista Curti di Cividate
1858-88 – canonico don Angelo Franzoni di Ossimo Inferiore
1888-06 – notaio cavalier Pietro Bartolomeo Vittadini di Brienno
1907-16 – ragioniere Eugenio Tovini di Cividate
1917-28 – cavaliere Vittorio Emanuele Guelfi di Breno
1928-33 – avvocato Giuseppe Ceriani di Esine
1934-63 – avvocato pretore cavalier Daniele Zana di Brescia
1963-64 – dottor Giovan Maria Milesi di Vezza d’Oglio
1964-71 – ragioniere Marco Farisoglio di Breno
1971-72 – professore Gregorio Baffelli di Malegno
1972-78 – perito industliale Germano Mossoni di Malegno
1978-81 professoressa Maria Domenica Gregorini di Vezza d’Oglio (commissario stra¬ordinario)
1981-85 – Bianca Vaira di Ono San Pietro (commissario straordinario)
1982-96 – professore Bruno Giudici di Malegno
1997 – professore Paolo Franco Comensoli di Cividate Camuno
2010 – dott. Stefano sandrinelli di Cividate Camuno

2015 – dott. Stefano sandrinelli di Cividate Camuno